Bibliografia di fondo

Presentiamo un elenco di titoli che crediamo indispensabili per avere un quadro generale sulla ricerca. 

Passioni elementari

Autrice: Luce Irigaray Editore: Feltrinelli Anno edizione: 1983 Formato: Paperback Pagine della versione a stampa: 104 p. EAN: 9788807225222 Libro fuori catalogo
È un testo scritto in aforismi usando un linguaggio poetico. Numerose saranno le sue opere in poesia in quanto è la parola che può maggiormente accedere all’essere profondo, in particolare quello della donna. Luce Irigaray cerca di spiegare il dolore e le difficoltà delle donne nel loro rapporto con gli uomini, in un mondo maschile, le cui leggi sono maschili, inscritte in un mondo maschile.

Etica della differenza sessuale

Autrice: Luce Irigaray Editore: Feltrinelli Anno edizione: 1984 Formato: Paperback Pagine della versione a stampa: 168 p. EAN: 9788807080289 Libro fuori catalogo
È il manifesto del suo pensiero. Un’etica e una politica nuove che prendono principio dalla differenza sessuale. Qui inizia maggiormente la sua riflessione sul soggetto donna, i cui singoli argomenti affronterà uno alla volta nei suoi testi successivi. La risposta alla differenza sessuale di Luce Irigaray è affermativa: i sessi sono per natura diversi, ontologicamente. Secondo la Irigaray nella filosofia occidentale il pensiero maschile si è imposto come soggetto universale e neutro, che costruisce il mondo a partire da sé e ha sottratto all’essere sessuato femminile l’accesso al simbolico, la capacità di autosignificarsi. È necessario per le donne colmare la mancanza di un pensiero proprio su sé stesse e sul mondo, dotandosi di uno strumento conoscitivo che riconsegni loro questa capacità fondativa. Il punto di partenza non può che essere il corpo, sede di origine fisica e simbolica.

Il tempo della differenza

Diritti e doveri civili per i sessi. Per una rivoluzione pacifica. Autrice: Luce Irigaray Editore: Editori Riuniti Anno edizione: 1989 Formato: Paperback Pagine della versione a stampa: 92 p. EAN: 9788835933205 Libro fuori catalogo
È un testo politico. In cui per la prima volta affronta l’argomento della differenza sessuale, e dell’importanza del suo riconoscimento a livello europeo. Infatti proprio in questo testo vi è l’abbozzo del tentativo di una costituzione europea fatta dalla filosofa a quattro mani con il deputato europeo Renzo Imbeni. In essa viene trattata la necessità e l’urgenza di riconoscere attraverso leggi le caratteristiche proprie di ogni sesso, e di identificare il prima possibile un concetto di cittadinanza adottabile in Europa.

Questo sesso che non è un sesso

Autrice: Luce Irigaray Editore: Feltrinelli Anno edizione: 1990 Formato: Paperback Pagine della versione a stampa: 184 p. EAN: 9788807811289 Libro fuori catalogo
Pratica del partire da sé, che continua a mantenere le sue promesse di liberazione. Accade così di scoprire un corpo che rifiuta di di vedersi tra manufatto e destino. L’accostamento tra la fertilità – non, la fecondità – del corpo e l’uso pervasivo della pillola, fanno apparire rinnovate docilità, nuove richieste di disponibilità assoluta, più sottili. Questo testo è ancora legato al primo periodo, quello di critica alle tematiche psicoanalitiche della donna. Potrebbe essere considerato la continuazione di Speculum, e dell’analisi di Freud e di Lacan. Secondo l’autrice la psicoanalisi e la filosofia occidentali hanno portato a una cultura apparentemente valida per tutti, ma in realtà portatrice di valori maschili. Questo testo, insieme a Speculum, propone una rifondazione della teoria della differenza sessuale attraverso una rivisitazione della psicoanalisi e della filosofia occidentali.

Io tu noi

Per una cultura della differenza. Autrice: Luce Irigaray Editore: Bollati Boringhieri Anno edizione: 1992 Formato: Paperback Pagine della versione a stampa: 120 p. EAN: 9788833906607 € 14,00
Non è possibile un 'noi' senza che vi sia un'irriducibile differenza fra 'io' e 'tu'. Il luogo più intimo e universale, quotidiano e divino di questo 'noi' è tra la donna e l'uomo. Solo quando sono realmente 'due', l'uomo e la donna possono amarsi e creare insieme. Ma nell'elaborazione di un modo nuovo di pensare la differenza sessuale siamo ancora agli inizi, ed esistono ritardi culturali da recuperare, ad esempio nelle relazioni della donna con sé stessa e con le altre donne, e in particolare nelle relazioni tra madri e figlie. "Io, tu, noi" propone alcuni percorsi e alcune mediazioni per l'analisi e la riparazione di squilibri e disuguaglianze nel campo dei diritti soggettivi e oggettivi, nel lavoro, nel linguaggio, nella religione. L'autrice indica come le donne possono diventare donne nel rapporto con la parola, la bellezza, la maternità (naturale e spirituale), l'avanzare dell'età, la salute.

Amo a te

Autrice: Luce Irigaray Editore: Bollati Boringhieri Anno edizione: 1993 Formato: Paperback Pagine della versione a stampa: 158 p. EAN: 9788833907468 € 15,00
Questo libro parla d'amore, amore delle donne per gli uomini e degli uomini per le donne, un amore che le donne di oggi sono invitate a reinventare: non più rivendicazioni di uguaglianza e non più separatezza, dunque, ma l'apertura a un rapporto che elimini ogni sfumatura di possesso. Non più "io ti amo", "io amo te", ma "amo a te", dove la "a" indica il riconoscimento di una differenza, di una irriducibilità e anche l'esitazione piena di rispetto di fronte al mistero dell'altro, un silenzio, una rinuncia a ogni forma di appropriazione: è il modello di una nuova forma di rapporto fra i sessi e di un nuovo modo di amare.

La democrazia comincia a due

Autrice: Luce Irigaray Editore: Bollati Boringhieri Anno edizione: 1994 Formato: Paperback Pagine della versione a stampa: 180 p. EAN: 9788833908908 € 12,39
"Per dare un futuro alla democrazia, si deve rifondarla fino in fondo e, per prima cosa, nella relazione fra l'uomo e la donna dove l'identità naturale non ha ancora raggiunto uno status civile. Cambiare le relazioni fra l'uomo e la donna nella coppia, nella genealogia, in tutti gli incontri privati e pubblici sarebbe un cammino per rendere più democratiche le famiglie culturali, religiose, politiche. Tale via è d'altronde indispensabile per permettere all'Europa di diventare un'Unione fra cittadini e cittadine e non un gran mercato dove ciascuno(a) gioca alla competizione con ciascuno(a). La democrazia che incomincia a due si propone di iniziare la strada, e di scoprire un nuovo alfabeto e una nuova grammatica politici."

Il respiro delle donne

Autrice: Luce Irigaray Editore: Il Saggiatore Anno edizione: 2000 Formato: Paperback Pagine della versione a stampa: 182 p. EAN: 9788842808404 Libro fuori catalogo
Il tema del divino come viene percepito dalle donne. Da sempre le donne hanno avuto un rapporto privilegiato con il divino. Ma nei secoli il patriarcato le ha spesso allontanate da questa loro "anima", da questo loro "soffio", imponendo loro una fede rituale e dogmatica, per molti versi non congeniale alla naturale disposizione femminile a una religiosità mistica e incarnata. In questo libro teologhe di varie confessioni, pensatrici, scrittici e terapeute (fra loro Marguerite Yourcenaur, Silvia Vegetti Finzi, Luisa Muraro), si muovono alla ricerca della propria identità divina. Reinterpretando testi e avvenimenti del passato, rivelano la strada per una fede e una spiritualità femminile, necessaria alla pace e all'alleanza tra donne e uomini.

Amante marina

Di Friedrich Nietzsche. Autrice: Luce Irigaray Editore: Luca Sossella Editore Anno edizione: 2003 Formato: Paperback Pagine della versione a stampa: 160 p. EAN: 9788887995633 € 10,00
In scena un uomo e una donna si confrontano sul modo d’intendere il mondo, ripercorrendo la cultura occidentale che ha utilizzato l’elemento femminile mantenendolo all’interno di una logica che rimane maschile. I grandi punti nodali del pensiero Nietzschiano: l’eterno ritorno, il superuomo, la volontà di potenza, il dionisiaco e l’apollineo vengono dibattuti in modo critico dal pensiero della differenza, riconoscendo che il filosofo è stato capace di riconoscere la differenza, ma che contemporaneamente l’ha interpretata in un’ottica di odio mortale tra i due. Elemento simbolico che fa da sfondo teorico ed emotivo è il mare, sempre presente nei discorsi e sulla scena attraverso un video proiettato su un paracadute bianco, simbolo anch’esso di un’origine dimenticata. Per i giovani è un’occasione di riflessione sull’amore oltre che sul pensiero del “due” come nuovo punto di partenza per fondare il mondo.

Sessi e genealogie

Autrice: Luce Irigaray Editore: Dalai Editore Anno edizione: 2007 Formato: Paperback Pagine della versione a stampa: 231 p. EAN: 9788860730589 € 9,50
Essere donna non può fermarsi al nascere con un corpo femminile. Questa identità naturale richiede una cultura appropriata. Il passaggio dall'identità naturale a quella civile e culturale deve essere sostenuto da una legislazione adatta. I rapporti con la madre non devono essere sottoposti all'ordine paterno: ciascuna genealogia comporta valori specifici da rispettare. La relazione con la parola, il gesto e persino i colori variano secondo il sesso della persona. Un certo modo di rivolgersi alla divinità e di riferirsi al divino è anche proprio della donna. Il compimento di una soggettività femminile necessita di mediazioni culturali adeguate.

Oltre i propri confini

Autrice: Luce Irigaray Editore: Dalai Editore Anno edizione: 2007 Formato: Paperback Pagine della versione a stampa: 170 p. EAN: 9788860731234 € 14,00
A partire dall'amore e da un cammino concreto per insegnare ad amare - che passa attraverso la coscienza della differenza - Luce Irigaray affronta la necessità di ripensare una democrazia politica, per poi riflettere sulla violenza esercitata dalle donne ("in loro stesse e tra di loro"), arrivando infine al cristianesimo nei tempi attuali, in particolare dopo la critica rivolta da Benedetto XVI al relativismo dei tempi moderni e postmoderni. La raccolta si chiude con un testo sulla felicità dinnanzi a cui l'autrice solleva l'invito e il monito alla necessità di una cultura interiore che ancora non conosciamo ma che è possibile, per divenire pienamente umani.

La via dell’amore

Autrice: Luce Irigaray Editore: Bollati Boringhieri Anno edizione: 2008 Formato: Paperback Pagine della versione a stampa: 117 p. EAN: 9788833918419 € 15,00
A ispirare l'opera di Luce Irigaray è la ricerca di un futuro più giusto e felice per l'umanità. Lo intravede nella scoperta, teorica e pratica, di una relazione con l'altro nutrita di rispetto reciproco per le differenze, di un rapporto a due che conduce a una globalizzazione possibile e non distruttiva della soggettività individuale e delle culture. Al centro di questa ricerca filosofica, non gli aspetti mentali o cognitivi, ma uno sguardo concentrato sulla dimensione concretamente intersoggettiva, sull'esperienza umana, sull'elaborazione di un discorso volto al "saper vivere" prima che al "saper morire". Una saggezza che prima di essere parola, sarà toccare carnale, conoscenza del cosmo come corpo e come universo, riconoscimento delle differenze tra individui.

Il mistero di Maria

Autrice: Luce Irigaray Editore: Paoline Editoriale Libri Anno edizione: 2010 Formato: Paperback Pagine della versione a stampa: 64 p. EAN: 9788831538060 € 11,50
Un'autrice laica, da sempre impegnata sul fronte della differenza di genere e dell'incontro si confronta con la figura di Maria. L’intento della Irigaray, nel pieno rispetto della parola che la Chiesa pronuncia sulla Madre di Dio, è quello di parlare a tutti, credenti e non credenti, per avvicinare il lettore a questa figura che è stata in grado di accogliere e dare carne al totalmente divino. Il centro significante del breve scritto è l'umanità piena di Maria, o meglio, la sua femminilità totale e accolta, il suo essere donna e quindi custode del soffio generativo, del legame profondo tra essere umano e natura che il peccato originale ha spezzato. Una parola "universale", che si avvale di molteplici apporti culturali (psicoanalisi, filosofia orientale ecc.), nella volontà di svincolare Maria da una tradizione che il pensiero moderno tende a considerare mortificante nei confronti del femminile. Per restituire tutta la grandezza coredentrice di Maria.

Tra Oriente e Occidente

Dalla singolarità alla comunità. Autrice: Luce Irigaray Editore: Manifesto Libri Anno edizione: 2011 Formato: Paperback Pagine della versione a stampa: 111 p. EAN: 9788872857137 € 15,00
Le nostre prospettive nel ventunesimo secolo appaiono più decostruttive che costruttive. Esuli nel mondo che si sono fabbricati, gli uomini diffidano ormai di ogni proposta che alluda a un futuro possibile. Forse dall'Estremo Oriente possono giungerci insegnamenti per ripensare una identità singolare più in armonia con il cosmo, meno scissa fra corpo e spirito. Per Luce Irigaray, l'esperienza dello yoga e una pratica conscia del respiro possono introdurci a una maniera diversa di vivere la sessualità e la relazione d'amore, di stare con sé e con gli altri. Sarà possibile allora creare ponti tra le arcaiche tradizioni aborigene femminili del mondo asiatico e le nostre società patriarcali, così da cambiare i rapporti tra nucleo familiare e ordine statale? Potremmo rifondare la comunità a partire da legami tra cittadini, in un avvicinamento rispettoso delle differenze?

Guglielma e Maifreda

Storia di un’eresia femminista. Autrice: Luisa Muraro Editore: la Tartaruga Anno edizione: 1985 Formato: Paperback Pagine della versione a stampa: 285 p. EAN: 9788877383730 € 14,40
L'affascinante ricostruzione storica di un processo per eresia nella Milano medievale che ha per protagoniste due donne di nobili origini. Saggio scritto con un linguaggio che non fa pensare al rigore della ricerca scientifica, "Guiglielma e Maifreda" racconta la nascita di una comunità religiosa di uomini e donne, popolani, borghesi, mercanti e aristicratici, riuniti attorno alla figura di Guglielma, attiva a Milano nella seconda metà del duecento e sepolta a Chiaravalle come una santa. La comunità prosperò poi sotto la guida di Maifreda da Pirovano, ma terminò con un processo dell'Inquisizione e roghi accesi in Piazza della Vetra.

L’ordine simbolico della madre

Autrice: Luisa Muraro Editore: Editori Riuniti Anno edizione: 1991 Formato: Paperback Testo in italiano Pagine della versione a stampa: 166 p. EAN: 9788835957690 € 14,00
Nata nel 1940, l'autrice di questo libro ha studiato filosofia con Bontadini, Severino e Sofia Vanni Rovighi. Nel femminismo ha preso posizione contro la politica della parità per una politica della differenza. E ha scritto un gran numero di articoli e di libri, fra i quali La Signora del gioco (Feltrinelli 1976, nuova edizione in corso di stampa presso L'a Tartaruga), Maglia o uncinetto (Feltrinelli 1981, Manifesto libri 1998), Guglielma e Maifreda (La Tartaruga 1985, 2003), Il Dio delle donne (Mondadori 2003). L'ordine simbolico della madre, apparso nel 1991, è uno dei suoi lavori più citati, tradotto in tedesco, spagnolo, francese. Un altro aspetto della nuova filosofia della differenza: partendo dal concetto che si parla, ragiona e vive seguendo i principi appresi dalla madre, ripercorre a ritroso l'itinerario culturale che ci riporta ad un ordine naturale, premessa sicura alla riuscita dell'individuo.

La posizione isterica e la necessità della mediazione

Autrice: Luisa Muraro Editore: Donne Acqua Liquida Anno edizione: 1993 Formato: Paperback Pagine della versione a stampa: 71 p. EAN: Libro fuori catalogo
Nella nostra cultura l’attaccamento femminile alla madre senza sostituti possibili, non avendo traduzione simbolica, mette molte in un rapporto difficile tra il loro corpo e quello della madre. L’isteria, prima ancora di essere sofferenza e disordine, è un attaccamento intero alla figura materna. L’accettazione della sostituzione della madre, e di conseguenza il riconoscimento che in realtà si tratta di una restituzione, rende possibile l’accesso all’ordine simbolico). La lingua, probabilmente, è la sola possibile sostituta per l’isterica, così come il parlare è l’attività che meglio di ogni altra sembra render conto della relazione tipicamente femminile con la madre. A sostegno di questa tesi, la «talking cure» di Anna O., di cui hanno trattato Breuer e Freud, e la politica dell’autocoscienza del movimento politico femminile.

Lingua materna scienza divina

Scritti sulla filosofia mistica di Margherita Porete. Autrice: Luisa Muraro Editore: M. D'Auria Anno edizione: 1995 Formato: Paperback Pagine della versione a stampa: 196 p. EAN: 9788870921007 € 40,00
Muraro racconta lo stupore provato di fronte alla lettura dello Specchio delle anime semplici di Margherite Porete, dovuto al riconoscimento di una lingua scritta che incarna quella materna. Porete fu accusata di aver scritto e propagandato un libro eretico e fu condannata al rogo nel 1310. La peculiarità del suo libro si trova nell’uso diffuso e deliberato del femminile e nell’esposizione umile al giudizio di altre donne, riconoscendo così un’autorità femminile. Per raggiungere il suo obiettivo, quello di realizzare il ritratto dell’amore divino affinché gli altri trovino Dio, l’autrice non si appella direttamente a Dio o alle Sacre Scritture, ma espone l’essere e l’usage (pratica di vita) delle anime annientate: quelle persone che, avendo raggiunto la perfezione in questa vita, rappresentano Dio. La lettura che Luisa Muraro ci offre della ricerca spirituale della Porete è un'occasione d'eccezione per riflettere su mistica e politica a partire da un caso concreto.

La folla nel cuore

Autrice: Luisa Muraro Editore: Pratiche Editrice Anno edizione: 2000 Formato: Paperback Pagine della versione a stampa: 192 p. EAN: 9788873806646 Fuori Catalogo
Raccolta di articoli ispirati a fatti di cronaca con al centro le figure femminili. Fatti, donne, micro-vita. Per una filosofia della cronaca. A partire da Emily: "La folla dentro il cuore nessuna polizia potrà disperdere".

Il Dio delle donne

Autrice: Luisa Muraro Editore: Mondadori Anno edizione: 2003 Formato: Paperback Pagine della versione a stampa: 180 p. EAN: 9788804507833 € 15,00
Un libro che "scandalizza" i custodi dei sacri poteri maschili attraverso la radicale differenza di genere e di sguardo delle donne che pensano e amano Dio. Forse solo le mistiche sanno vibrare del vento rivoluzionario del Dio che ama gli uomini e le donne. Un testo che disfa e ridisfa tutte le immagini di Dio, senza mai distruggerne il Volto Santo, l'Assoluto, l'Immanente, proprio perché il Dio delle donne, è Colui/Colei che è l'indicibile delle mistiche, è il non pensato della teologia favolosa delle donne, quella teologia fondata proprio sulla loro relazione unica, libera e personale con il loro Dio, un Dio che conoscevano con l'esperienza diretta dell'incontro e attraverso l'accesso libero alla Scrittura Sacra (almeno finché la gerarchia ecclesiastica non intervenne a proibire questa "scuola divina" non autorizzata). L'autrice commenta: "Ben prima della borghesia progressista fu Dio, dunque, che s'incaricò di alfabetizzare le donne.

Maglia o uncinetto

Autrice: Luisa Muraro Editore: Manifesto Libri Anno edizione: 2004 Formato: Paperback Pagine della versione a stampa: 191 p. EAN: 9788872853641 € 13,50
"Nella nostra cultura sapere e piacere sono formalmente separati, benché molte cose facciano sospettare che tra loro corrano dei rapporti intimi e segreti. Spiare questi rapporti e provocarli è stato il primo movente delle mie ricerche". Filosofa tra le più significative del femminismo italiano, l'autrice analizza in questo testo il rapporto tra corpo e linguaggio, nonché il conflitto fra le figure retoriche della metafora e della metonimia, riconsiderando da un punto di vista radicalmente nuovo autori come Saussure, Lacan, Nietzsche, Jakobson.

La Signora del gioco

Episodi della caccia alle streghe. Autrice: Luisa Muraro Editore: La Tartaruga Anno edizione: 2006 Formato: Paperback Pagine della versione a stampa: 337 p. EAN: 9788877384492 € 17,50
Tra il XIV e il XVII secolo molte donne furono processate per stregoneria dall'Inquisizione, le loro deposizioni riportavano un'immagine ricorrente: quella della "Signora del Gioco". L'intento del saggio è di commentare e interpretare le fonti processuali del periodo in cui vigevano provvedimenti repressivi estremi contro la stregoneria, ma c'è anche la volontà di indagare e di restituire la sua componente misteriosa e inconscia. Ciò che si riconosce oggi come proiezione inconscia di un'epoca in cui molto ha fatto la tradizione popolare, era allora per i giudici fatto reale su cui le donne erano chiamate a deporre.

Il posto vuoto di Dio

Autrice: Luisa Muraro Editore: Marietti 1820 Anno edizione: 2006 Formato: Paperback Pagine della versione a stampa: 248 p. EAN: 9788821172717 € 18,00
«Il senso del libro è semplice da dire. Le donne e gli uomini che ci hanno lavorato e lo firmano, si sono ritrovati più volte, liberamente, per parlare di sé e del mondo nel loro linguaggio abituale ma senza escludere “Dio”, come parola e come pensiero. Perché lo hanno fatto, con quali scopi? Non trovo una risposta semplice, da mettere qui, bisogna cercarla nel libro. Il punto sul quale ci siamo trovati d’accordo (anch’io che scrivo ero una di loro), dal primo momento, è quello che ho detto: ci andava bene parlare di quello che ci capitava di essere, vivere, pensare, e di quello che succedeva tra noi, con parole di un vocabolario dove c’era anche la parola “Dio”, e con pensieri che non lo escludevano».

Al mercato della felicità

La forza irrinunciabile del desiderio. Autrice: Luisa Muraro Editore: Mondadori Anno edizione: 2009 Formato: Paperback Pagine della versione a stampa: 174 p. EAN: 9788804587286 € 17,50
In questo libro Luisa Muraro, tra le più importanti filosofe italiane, lancia una sfida: che cosa sarebbe la nostra vita senza grandi desideri? Si può desiderare ciò che sembra impossibile da ottenere? Nella cultura che cambia senza andare avanti, in un'economia che cresce e si espande ma non si cura di far crescere né la gioia né il senso di sicurezza, nella vita che sembra tutta un mercato, con l'umanità stretta fra il troppo e troppo poco, traspare l'intuizione che il reale non è indifferente al desiderio e non assiste indifferente alla passione del desiderare. Il mondo è salvo solo a patto che coloro che lo abitano abbiano aspettative incommensurabili ai propri mezzi e non perdano mai la fiducia di essere destinati a qualcosa di grande.

Non è da tutti

L'indicibile fortuna di nascere donna. Autrice: Luisa Muraro Editore: Carocci Anno edizione: 2011 Formato: Paperback Pagine della versione a stampa: 126 p. EAN: 9788843057825 € 13,00
"Peggio di voi non potremmo fare", fu la replica sferzante di Angela Cingolani, democristiana eletta nella Costituente italiana (1946), ai commenti maschilisti che accolsero l'entrata in aula dello sparuto gruppo delle donne. Ci sono momenti nella storia come nella vita di tutti i giorni in cui donne e uomini si dividono fra loro e si confrontano. Da un momento così è nato questo libro, ultimo di un filone di pensiero politico che percorre l'Europa moderna. Ai nostri giorni, la parola d'ordine è "parità", che significa, nei rapporti fra i sessi, un confronto unilaterale di lei con lui, senza scintille né sorprese. Anche questo un ordine da disfare, un orizzonte da aprire, sostiene Luisa Muraro, così da sconfìggere la miseria di un protagonismo maschile a tutti i costi, affermando l'eccellenza femminile, da mettere in gioco nella vita pubblica e personale.

Dio è violent

Autrice: Luisa Muraro Editore: Nottetempo Anno edizione: 2012 Formato: Paperback Pagine della versione a stampa: 75 p. EAN: 9788874523610 € 6,00
"Un'analisi sull'uso della violenza in una società in cui è venuta meno la narrazione salvifica del contratto sociale. E un invito a finirla con la politica inefficace davanti ai problemi e impotente davanti ai prepotenti. Ci accusano di antipolitica: nossignori. La libera disponibilità di tutta la propria forza è il principio di un sapere necessario a vivere e ad agire oggi in vista di domani. Andare fino in fondo alla propria forza di resistenza e di opposizione, fa bene alle persone e all'umanità. Un pamphlet incendiario sul perché e sul come si può combattere senza odiare, disfare senza distruggere, lottare senza farsi distruggere."

Autorità

Autrice: Luisa Muraro Editore: Rosenberg & Sellier Anno edizione: 2013 Formato: Paperback Pagine della versione a stampa: 125 p. EAN: 9788878851849 € 9,50
Si tratta di uno fra i temi più controversi dei tempi moderni, oggi che il principio d'autorità è stato minato dalle verità scientifiche e dalla valorizzazione delle competenze. Intorno all'autorità ruotano timori e malintesi, ma anche appelli e nostalgie. Secondo l'autrice si tratta di conseguenza della tenace confusione esistente tra autorità e potere, che è necessario superare per trovare una chiave di lettura più autentica. La ricerca avviene attraverso la lingua, l'arte, la scienza, le istituzioni, i costumi e i legami familiari, a partire dal sapere del movimento femminista italiano.

Le amiche di Dio

Margherita e le altre. Autrice: Luisa Muraro Editore: Orthotes Anno edizione: 2014 Formato: Paperback Pagine della versione a stampa: 264 p. EAN: 9788897806455 € 17,00
Questo libro nasce dall’impegno di offrire qualcosa dei tesori della mistica europea, specialmente femminile, alla cultura di oggi, nel linguaggio della ricerca man mano che è stata comunicata a un pubblico appassionato della materia. I testi della mistica si possono leggere e studiare da più punti di vista, ma non c’è comprensione adeguata della mistica femminile se non vediamo come quelle donne che chiamo le amiche di Dio, siano riuscite a fare della relazione con il loro amico la loro risorsa di libertà per un’avventura celeste e terrena insieme, umana e divina. Dio smise di parlare la lingua dei dotti per esprimersi con quella delle canzoni d’amore, della vita quotidiana, del lavoro: meglio sarebbe parlare, nel loro caso, di una teologia in lingua materna. La mistica mantiene la peculiarità di scienza divina ma il suo percorso prende impulso dalle vicissitudini di un’avventura amorosa in relazione con un altro da sé.

L'anima del corpo

Contro l'utero in affitto. Autrice: Luisa Muraro Editore: La Scuola Anno edizione: 2016 Formato: Paperback Pagine della versione a stampa: 86 p. EAN: 9788835043706 € 8,50
Un'analisi del tema dell'"utero in affitto", considerato come la forma più attuale di sfruttamento del corpo delle donne. La scrittrice e filosofa Luisa Muraro, reagendo all'enorme pressione sulle "madri surrogate" e alla richiesta di legalizzazione di pratiche che negano il livello etico e la dignità della donna, ripensa il rapporto della donna con il proprio corpo - alla luce di un neoliberismo culturale che ne predica la totale disponibilità - ed esalta l'unicità della relazione madre-creatura che va formandosi. Un testo per capire il dibattito che sta investendo la politica, il diritto, l'etica e la famiglia e per riflettere su un tema che riguarda tutti.

Lo specchio delle anime semplici

Autrice: Margherita Porete Editore: San Paolo Edizioni Anno edizione: 2010 Formato: Paperback Pagine della versione a stampa: 648 p. EAN: 9788821566752 € 44,00
Il testo, rimasto anonimo fino al 1946 - anno in cui Romana Guarnieri ne identificò l'autrice nella beghina Margherita Porete - è vicino, per tensione spirituale, al pensiero del coevo Meister Eckhart, all'origine della mistica speculativa. Introdotto da tre saggi sugli aspetti storici, estetico-letterari e filosofico-teologici, il testo consiglia a coloro che già hanno messo in pratica i precetti evangelici di limitarsi a praticare soltanto quello dell'amore, diventando in tal modo pienamente liberi (ma non libertini!) e sperimentando la perfetta gioia dello spirito che nasce dalla sequela amorosa del Signore. Questa tesi, in sé perfettamente ortodossa, venne fraintesa e portò la sua autrice al rogo. La versione italiana è accompagnata, a fronte, dal testo medio francese (Quattrocento).

La persona e il sacro

Autrice: Simone Weil Editore: Adelphi Anno edizione: 2012 Formato: Paperback Pagine della versione a stampa: 78 EAN: 9788845927362 € 7,00
Scritto durante l’esilio londinese, il saggio muove da una riflessione critica sulla parola “persona” che aveva fondato la corrente del personalismo di Emmanuel Mounier. Il testo è però molto più che l’espressione di una rivendicazione semantica: è una luminosa meditazione filosofica sulla nozione di diritto, di democrazia, di giustizia, male e bellezza. Weil riflette sul fondo nascosto, impersonale, di ciascuno di noi, da cui risale la domanda: “Perché mi si fa del male?”, l’unica in grado di dare fondamento al rispetto dovuto a ogni essere umano e alla sua esigenza di giustizia. Il “grido muto” che riaffiora in queste pagine, nella sua semplice immediatezza, smantella i cardini dell’intera riflessione politica dell’Occidente: il primato dei diritti individuali, il culto delle idee astratte, il predominio del linguaggio razionale su qualsiasi altro.

La passione secondo G. H.

Autrice: Clarice Lispector Editore: Feltrinelli Anno edizione: 1991 Formato: Paperback Pagine della versione a stampa: 164 p. EAN: 9788807811753 € 5,68
In un mattino simile a tanti altri G.H., donna sicura della propria identità e delle proprie scelte, si scontra con un fatto, un evento infimo e mostruoso, che avrà sulla sua vita un effetto fortemente traumatico. In un lungo minuzioso monologo G.H. riferisce il suo viaggio, allucinato all’interno di una stanza: “Creerò ciò che mi è accaduto. Solamente perché vivere non è narrabile. Vivere non è vivibile”. Solo attraverso la totale perdita dell’identità, nello spaesamento, nel disorientamento G.H. comprende che il vivere è “cosa sovrannaturale”, che “essere io” - scrisse Alfredo Giuliani in occasione della prima edizione italiana di La passione secondo G.H. - “non è una peculiarità umana perché proviene da una fonte anteriore e assai più grande, da una materia infinitamente più ricca e sconosciuta”.

Cassandra

Autrice: Christa Wolf Editore: Edizioni e/o Anno edizione: 2011 Formato: Paperback Pagine della versione a stampa: 160 p. EAN: 9788876417290 € 10,00
Cassandra, la figlia veggente di Ecuba e Priamo, attende la morte per mano dei Greci vincitori alle soglie della fortezza di Micene. Davanti ai suoi occhi scorrono intrecciate la sua storia e quella della città di Troia. L'amore per Enea e la rottura con la famiglia che, accecata dall'andamento della guerra, non riesce a vedere con gli occhi di Cassandra. La vita nelle comunità femminili sulle rive del fiume Scamandro e la distruzione e la rovina della sua città. Un romanzo che dà una visione diversa da quella omerica classica recuperando lo sguardo e la voce della sacerdotessa troiana per darci il resoconto della liberazione femminile e del bisogno di pace.

Memoria profonda e risveglio

Itinerari per una meditazione cristiana. Autrice: Antonella Lumini Editore: Libreria Editrice Fiorentina Anno edizione: 2008 Formato: Paperback Pagine della versione a stampa: 169 p. EAN: 9788895421186 € 10,00
Un percorso interiore di ricerca spirituale attraverso il silenzio, la meraviglia, l'abbandono, l'incontro con la bellezza, il corpo e la creazione in atto, la preghiera interiore, il distacco e l'approccio alla contemplazione, la meditazione, ecc. La meditazione apre al silenzio, aiuta l'interiorità a emergere, ma occorre entrare nello spirito del pellegrinaggio, del cercatore che va avanti, distaccandosi da ogni legame. La mèta è il risveglio della memoria profonda, di quella scintilla dell'anima che conosce di appartenere allo spirito.

Dio è Madre

L’altra faccia dell’amore. Autrice: Antonella Lumini Editore: Intento Anno edizione: 2013 Formato: Paperback Pagine della versione a stampa: 144 p. EAN: 9788898047086 € 16,00
Silenzio, solitudine, ascolto interiore sono gli elementi di una raffinata Opera al femminile. Le esperienze di due pellegrinaggi solitari, Patmos e Medjugorje, vengono narrati dall'autrice in forma dialogica, come nella tradizione medievale. Sette stanze costituiscono le tappe di un percorso interiore, che culmina in una Teologia della Madre: lo sguardo materno di un Amore che cura e consola. I commenti al libro dell'Apocalisse completano un viaggio mistico alla riscoperta dell'Energia Femminile le cui tappe fondamentali sono: la scoperta dello Spirito Santo come Madre, il dialogo spirituale con Santa Maria Maddalena, il Deserto, il Silenzio, la Purificazione. L'apostolo Giovanni inoltre ci presenta il suo Vangelo come Vangelo dell'Amore ispirato da Maria.

Anna

Una differente trinità. Autrice: Nadia Lucchesi Editore: Luciana Tufani Editrice Anno edizione: 2014 Formato: Paperback Pagine della versione a stampa: 197 p. EAN: 9788886780902 € 13,00
La figura di Anna, madre di Maria e nonna di Gesù, è al centro di un enigma: onorata da tutte le Chiese e venerata nei secoli da tutte le popolazioni di fede cristiana, in ogni parte del mondo, non compare in alcuno dei testi canonici. Analizzando con puntualità le fonti, i documenti letterari, i monumenti e le immagini che la riguardano, questo libro offre alcune risposte al mistero di Anna e indica in un passato remotissimo l'origine di tanta importanza, cultuale e simbolica. Si delinea così una trinità che si fonda sulla fecondità della genealogia femminile, non sulla logica, di fatto subordinativa e inclusiva, del rapporto tra Padre, Figlio e Spirito Santo, tutto declinato al maschile, nel segno di una universalistica omologazione.

La scomparsa delle donne

Maschile, femminile e altre cose del genere. Autrice: Marina Terragni Editore: Mondadori Anno edizione: 2007 Formato: Paperback Pagine della versione a stampa: 235 p. EAN: 9788804568261 € 16,00
L'autrice lancia un allarme, un appello e una sfida a tutte le donne. Si deve e si può tornare a praticare la propria femminilità senza perdere nulla, e anzi guadagnando in libertà e felicità. Vivere pienamente la differenza è il solo modo di essere davvero pari. Il rischio, come avverte il titolo, è quello della scomparsa, dell'estinzione delle donne e dell'omologazione sessuale. E adesso che anche gli uomini sono in crisi, come "scorticati" dalla fine del patriarcato, ma forse proprio per questo più interessanti, è il momento di distogliere le energie dalla rincorsa del modello maschile "globale" e investirle nella ricerca di una civiltà femminile, per il bene delle donne e degli uomini. Ci sono tracce di un mondo femminile nelle parole che usiamo, in certi scarti della lingua da cui trapela inaspettatamente qualcosa d'altro. Un testo che cerca di calare nel nostro quotidiano tutte le questioni legate ai rapporti fra i generi.

Partenogenesi

Il Culto della nascita divina nell’antica Grecia. Autrice: Marguerite Rigoglioso Editore: Psiche 2 Anno edizione: 2012 Formato: Paperback Testo in italiano Pagine della versione a stampa: 414 p. EAN: 9788888611624 € 25,00
Al centro di questo affascinante saggio, basato su una mole imponente di testi e documenti della classicità, stanno le parthenoi, sacerdotesse vergini dedite al culto e alla pratica della nascita divina. L’autrice, che appartiene alla nuova generazione di studi matrifocali e di genere, apre una prospettiva impensata su temi che appartengono a una zona di penombra del nostro immaginario: l’immacolata concezione, la nascita partogenetica di dee, eroi e salvatori del mondo, i culti misteriosi praticati a Dodona, Delfi, Eleusi e connessi con lontane radici africane e pleiadiche. “Gaia, Atena, Artemide ed Era erano divinità creatrici che avevano generato il cosmo, la terra e tutta la vita senza l’ausilio di un consorte; in altre parole, erano madri vergini”. “Possiamo pensare alle divinità partenogenetiche madre e figlia come a due ‘gemelle’, tema che ritengo formasse il sostrato originale del culto della divina coppia madre-figlia Demetra e Persefone”.

Verso un sapere dell’anima

Autrice: Maria Zambrano Editore: Cortina Raffaello Anno edizione: 1996 Formato: Paperback Pagine della versione a stampa: 188 p. EAN: 9788870784176 € 13,00
Il libro può essere considerato come il manifesto del pensiero polivalente di Maria Zambrano. In esso si mostra infatti la genesi delle due forme di ragione, mediatrice e poetica, che ne hanno guidato tutta l'attività filosofica intrecciandosi con una costante riflessione sulla storia della filosofia e della cultura europea, la sua crisi e i suoi fallimenti dei quali l'Europa intera era arrivata ormai a soffrire mortalmente. La sfida vitale che il filosofare di Maria Zambrano assume è dettata dalla necessità, non solo teorica ma esistenziale e politica, del "rinnovamento di un'amicizia perduta" attraverso un sapere dell'anima.

La magica forza del negativo

Autrici: Diotima Editore: Liguori Anno edizione: 2005 Formato: Paperback Pagine della versione a stampa: 201 p. EAN: 9788820738143 € 16,99
Dalla tendenza ad ignorare o a colmare o ad esorcizzare il negativo, il volume passa invece a riflettere sul lavoro che il negativo riesce a fare, come sciogliere legami non liberi, sgombrare la mente da costruzioni inutili, alleggerire la volontà da fardelli insensati. Il saggio è scritto da Diotima, una comunità di filosofe nata presso l'Università di Verona, che dal 1984 segue la vita di un pensiero sessuato.

Il pensiero della differenza sessuale

Autrici: Diotima Editore: La Tartaruga Anno edizione: 2003 Formato: Paperback Pagine della versione a stampa: 189 p. EAN: 9788877383754 € 15,20
"Il pensiero della differenza sessuale" è il primo libro di Diotima, una comunità filosofica di sole donne, formatasi tra il 1984 e il 1985 presso la nascente Università di Verona. Uscito per la prima volta nel 1987, questo libro raccoglie interventi di Adriana Cavarero, Cristiana Fischer, Elvia Franco, Giannina Longobardi, Veronica Mariaux, Luisa Muraro, Anna Maria Piussi, Wanda Tommasi, Anita Sanvitto, Chiara Zamboni e Gloria Zanardo.

Mettere al mondo il mondo

Oggetto e oggettività alla luce della differenza sessuale. Autrici: Diotima Editore: La Tartaruga Anno edizione: 1991 Formato: Paperback Pagine della versione a stampa: 216 p. EAN: 9788877380616 Libro fuori catalogo
Seminario di Laura Boella su Hannah Arendt con testi di Paola Azzolini, Adriana Cavarero, Letizia Comba, Luisa Muraro, Anna Maria Piussi, Diana Sartori, Wanda Tommasi, Chiara Zamboni.

Noli Me Tangere

Divagazioni sul tema. Autrice: Rosetta Stella Editore: Marietti 1820 Anno edizione: 2010 Formato: Paperback Pagine della versione a stampa: 132 p. EAN: 9788821188220 € 15,00
"Della mia supponenza, senz’altro criticabilissima, chiedo scusa a chi di dovere, ma, nello scrivere questo libro, mi si è rivelato più congeniale tornare a confondere la Maddalena, protagonista della scena che andavo contemplando, e la peccatrice di cui racconta Luca. Questo, per la ragione, anche piuttosto banale, che una prostituta – donna spudorata e infame quasi per statuto - mi è parsa tanto più capace di parlare d'amore quanto meno lo possiede. E di amare in profondità molto più di quanto non le sia dato di esprimere gratuitamente in superficie. Una prostituta, per farla breve, mi è parso che potesse evangelizzare l’amore quando e quanto più esso è lontano e non è trovato. Lei è la donna aperta a tutte le relazioni che mette a guadagno patrimoni di malessere, ingiustizie, violenza, ma anche compassione. È la donna che si presta a tutti gli incontri e si gioca in tutti i compromessi: è la mondana, la donna del mondo per antonomasia."

In principio era l’amore

Psicanalisi e fede. Autrice: Julia Kristeva Editore: SE Anno edizione: 2011 Formato: Paperback Pagine della versione a stampa: 80 p. EAN: 9788877109026 € 12,00
"Di fronte a un tema come "psicoanalisi e fede" sulle prime ho provato un impulso di rifiuto. Il fatto di mettere in rapporto i due termini, e i due ambiti che essi designano, sembra implicare la loro conciliazione o la loro contrapposizione, mentre al contrario è nell'affermazione della propria autonomia che la psicoanalisi trova il suo valore epistemologico e la sua efficacia pratica. Tuttavia, la funzione dell'analista non è forse quella di ascoltare tutte le richieste, certo non per fornire una risposta, ma per spostarle, illuminarle, dissolverle? Una richiesta, sia pure intellettuale, traduce una sofferenza. Nel tema della nostra discussione si dissimulano forse la sofferenza del discorso religioso e la sofferenza del razionalismo, oltre che questo o quel disagio, o inquietudine, più strettamente personali. Proviamo semplicemente ad accoglierli ed eventualmente a prestare ascolto a un altro senso".

Eretica dell’amore

Autrice: Julia Kristeva Editore: La Rosa Anno edizione: 1979 Formato: Paperback Pagine della versione a stampa: 116 p. EAN: Libro fuori catalogo

Forme del destino

Autrice: Etty Hillesum Editore: Palomar di Alternative Anno edizione: 2005 Formato: Paperback Pagine della versione a stampa: 142 p. EAN: 9788888872940 € 12,00
Cosa possono comunicare a un gruppo di donne di oggi le osservazioni quotidiane che una giovane ebrea olandese annota nel suo diario negli anni cruciali dello sterminio ebraico? Attraverso lo studio della vita e delle parole di Etty Hillesum, morta ad Auschwitz nel 1943 a soli ventinove anni, parole abusate come amore, libertà, pace e futuro vengono ridefinite acquistando una nuova forma. "Leggendo il libro, penetriamo così in un duplice universo; quello della Hillesum e quello che emerge dall'orizzonte prospettico che è proprio di ognuna delle autrici, inscritto in una storia di vita peculiare e inconfondibile. I due universi s'intersecano e quasi risuonano l'uno nell'altro" (dalla prefazione di Francesco Fistetti).

Taci, anzi parla.

Diario di una femminista Autrice: Carla Lonzi Editore: Et. Al Anno edizione: 2010 Formato: Paperback Pagine della versione a stampa: 1076 p. EAN: 9788864630175 € 40,00
Dal 1972 al 1977 Carla Lonzi affronta il compito di tenere un diario, sottoponendosi a una lunga iniziazione all'autenticità, a una libertà che si nutre di autonomia e non di opposizione, così forte da essere insieme piena responsabilità verso gli altri. È una vigile e irrinunciabile autenticità a permettere ai rapporti di vivere sfuggendo al continuo richiudersi dei ruoli. Dopo “Sputiamo su Hegel” e gli altri scritti dei primi anni settanta, il percorso politico, personale e intellettuale di Carla Lonzi si inabissa e approfondisce dando vita a quest'opera superba, che merita di essere conosciuta e riconosciuta per il suo alto valore culturale oltre che per la sua necessaria radicalità. E' una pietra miliare, uno dei punti più alti del femminismo, e non solo in Italia, un punto di riferimento inesauribile per i problemi di una donna che voglia prendere coscienza di sé, una delle rare “guide” contemporanee che insegna la via della propria trasformazione
Condivi su:

Informativa: questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi