Invito alla lettura: Parole e gesti di cura

Parole-e-gesti-di-cura

M.Angela Bertoni, Kirsten Duesberg, Barbara Galmo, Cristina Simonitto.
Edizioni L’orto della Cultura.

Questo è un libro necessario nel tempo buio di oggi. Le sue pagine sono infatti luminose.

Si tratta della riflessione che la psichiatria di Udine fa di se stessa mentre lavora. E trova nella cura il paradigma motore e il senso di quello per cui si impegna. La cura. Non a caso le autrici sono donne.

 

Il libro è uno scorrere di pensiero e di pratiche. Di riflessione teorica e di testimonianza. Le parole che animano l’orizzonte della cura sono speranza, ascolto, accoglienza, responsabilità. Queste parole si fanno realtà viva attraverso la costruzione, sempre in itinere, di un processo di condivisione fra i molteplici operatori della psichiatria. E questo crea le condizioni per stimolare le persone in difficoltà psichica a trovare se stesse e recuperare i motivi profondi della loro soggettività assieme al sentimento dei loro diritti. Il diritto, motivo fondante della civiltà, non è mai acquisito in modo stabile, bisogna affermarlo con lavorio costante giorno dopo giorno. Il libro parla anche della fatica. Della fatica e insieme della gioia, connesse a una psichiatria gentile e forte..

 

Che altro dire? Non si può non notare che, nel putiferio del mondo, parole come accoglienza, ascolto, coraggio di vedere anche attraverso l’impossibile, condivisione sono possibili. E sono, nello stesso tempo, dei paradigmi a cui guardare per rigenerare la società. Perciò sono paradigmi politici. Da questa psichiatria, e da ognuna delle comunità di cura, essi si affacciano verso il mondo e testimoniano il possibile che si realizza, nell’apertura a forme di esistenza e di responsabilità ricche di senso.

Con il libro “Parole e gesti di cura” è nata una rosa.

 

Elvia Franco

Condivi su:

Informativa: questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi